Questo sito contribuisce alla audience di

Fincantièri

(Società Finanziaria Cantieri Navali), società finanziaria del gruppo IRI, costituita nel 1959 separando dalla Finmeccanica le aziende operanti nel settore cantieristico. Negli ultimi due decenni del Novecento la Fincantieri ha operato diverse ristrutturazioni dell'azienda: organizzata in due divisioni, Costruzioni Mercantili e Costruzioni Militari, dispone di un proprio centro di ricerca e di sperimentazione nel settore dell'architettura e dell'ingegneria navale, il Cetena di Genova. Fanno capo al gruppo, oltre a Grandi Motori Trieste, alcune società che produce motori Diesel per impieghi marini e industriali, (Sestri Cantiere Navale, Lips Italia di Livorno e Isotta Fraschini di Bari). Dalla direzione generale di Trieste dipendono la direzione navi da crociera con i cantieri di Monfalcone e Venezia-Marghera, la direzione navi da trasporto con gli stabilimenti di Ancona, Castellammare di Stabia, Palermo e la direzione navi militari, con i cantieri di Muggiano e Riva Trigoso. In seguito alla ristrutturazione avvenuta già nel 1984, vi è stato un orientamento della produzione verso nicchie di mercato ad alta tecnologia e alto valore aggiuntivo (navi da crociera, traghetti ed alta velocità). Nel 1998 la Fincantieri ha consegnato agli inglesi della P&O la nave da crociera più grande del mondo, Grand Princess,stazza 109.000 t e lunga 240 m.

Media


Non sono presenti media correlati