Questo sito contribuisce alla audience di

Finiguèrra, Maso

orafo, niellatore e disegnatore italiano (Firenze 1426-1464). Lavorò con Ghiberti a Firenze alla seconda porta del Battistero, per il quale nel 1452 ebbe l'incarico di eseguire una “pace” niellata su disegno del Pollaiolo. Nel 1457 svolgeva attività di orafo nella bottega di Pietro di Bartolomeo di Sali. Eseguì inoltre incisioni e stampe con la tecnica a niello; mentre delle sue opere rimangono calchi a zolfo (Incoronazione della Vergine, ca. 1459-64, Londra, British Museum) e i disegni delle tarsie per gli armadi di S. Maria del Fiore, opera di Giuliano da Maiano (una delle tavole intarsiate, con S. Zanobi tra i santi diaconi Eugenio e Crescenzio, si trova nel Museo dell'Opera del Duomo a Firenze, l'altra, con l'Annunciazione, è nella sagrestia nuova della cattedrale).

Media


Non sono presenti media correlati