Questo sito contribuisce alla audience di

Fioravanti, Valentino

compositore italiano (Roma 1764-Capua 1837). Esordì nel 1783 e si affermò nel 1798 con Le cantatrici villane, qualificandosi con questa e con altre 76 opere, per la maggior parte buffe, come un tardo continuatore della scuola napoletana. Dal 1803 al 1807 diresse il teatro S. Carlos a Lisbona; dal 1816 fu maestro di cappella in S. Pietro a Roma e si dedicò prevalentemente alla musica sacra.