Questo sito contribuisce alla audience di

Fischer von Erlach, Joseph Emanuel

architetto austriaco (Vienna 1693-1742). Figlio di Johann Bernhard, ne continuò l'opera e gli succedette nella carica di architetto di corte. Dopo lunghi soggiorni di studio a Roma (1714), Parigi (1717-19) e in Inghilterra, tornò a Vienna e vi iniziò l'attività a partire dal 1722, assistendo il padre nei suoi ultimi lavori. Fra il 1723 e il 1737 eseguì, con alcune modifiche, il tamburo e la cupola della chiesa di S. Carlo e completò la biblioteca imperiale. Sempre a Vienna, oltre a compiere interventi e restauri in vari palazzi e castelli, costruì la Reitschule, cavallerizza di corte (1728-35), una delle sue opere più prestigiose; il palazzo Althan (1729-32); la facciata dell'Accademia degli Stati Provinciali (1730-31); la Stiftskirche (1739). Contemporaneamente fu attivo anche in Moravia, in Slesia, a Budapest.

Collegamenti