Questo sito contribuisce alla audience di

Flòrio e Biancofióre

antica leggenda popolare, probabilmente di origine orientale, che è divenuta materia di numerosi poemi e cantari medievali. Narra, con variazioni di contenuto da opera a opera, la storia di due giovani che solo dopo una serie di peripezie, in cui il magico si intreccia al fiabesco, riescono a ricongiungersi e a sposarsi. La più antica versione occidentale è il poemetto francese Floire et Blanchefleur, redatto da anonimo intorno al 1160. La leggenda è presente nella letteratura italiana con il Cantare di Florio e Biancofiore del sec. XIII, nella tedesca con la versione di Konrad Fleck (ca. 1220), nella greca con il poema in lingua demotica Florio e Plaziaflora del sec. XIV e in numerose trascrizioni anonime inglesi, fiamminghe e scandinave.

Media


Non sono presenti media correlati