Questo sito contribuisce alla audience di

Flanagan, Barry

scultore inglese (North Wales 1941). Ha studiato scultura alla St. Martin's School of Art di Londra dal 1964 al 1966 sotto la direzione di Anthony Caro, Philip King e William Tucker. Le opere degli anni Sessanta sono contrassegnate da un uso non ortodosso di materiali quali sabbia, schiuma poliuretanica, fibre di vetro, ecc., per costruzioni con presenze organiche (aaing j gni aa, 1965). Negli anni Settanta è tornato all'uso dei materiali tradizionali (pietra e bronzo) introducendo elementi antropomorfi e zoomorfi (come l'immagine ricorrente della lepre) e riavvicinandosi alla tragicità dei temi esistenziali. Nel 1983 hanno dedicato a Flanagan una mostra personale sia la Whitechapel Art Gallery, a Londra, sia il Centre Georges Pompidou, a Parigi. Nel 1986 Flanagan ha inoltre partecipato alla Biennale di Venezia.

Media


Non sono presenti media correlati