Questo sito contribuisce alla audience di

Fleming, sir Alexander

batteriologo e medico inglese (Lochfield, Ayrshire, 1881-Londra 1955). Indirizzò i propri studi sulle infezioni, sugli antisettici e sulle sostanze antibatteriche e nel 1922 scoprì il lisozima. Nel 1928 una sua occasionale osservazione dell'azione battericida esercitata da colonie di muffe (Penicillium notatum) che inquinavano le sue colture di stafilococchi, lo portò alla scoperta di una sostanza che chiamò penicillina, in seguito isolata da H. W. Florey ed E. B. Chain che l'introdussero in terapia. Insieme a questi nel 1945 fu insignito del premio Nobel per la fisiologia e la medicina.

Media


Non sono presenti media correlati