Questo sito contribuisce alla audience di

Fletcher, Phineas

poeta inglese (Cranbrook, Kent, 1582-Hilgay, Norfolk, 1650). Figlio di Giles Fletcher il Vecchio, pastore in un piccolo villaggio, studiò a Cambridge. È evidente l'influsso spenseriano nelle Piscatory Eclogues (1633) e nel poema allegorico The Purple Island (1633; L'isola purpurea), adombrante goffamente il corpo umano. Degno di menzione è il poema antigesuitico The Locusts (1627) per gli elementi che Milton ne trasse nella sua rappresentazione dell'inferno. Fletcher è poeta autentico soprattutto nelle immagini ispirate alla natura o improntate al suo fervore religioso.

Media


Non sono presenti media correlati