Questo sito contribuisce alla audience di

Fleury, abbazìa di-

celebre abbazia benedettina francese, nel territorio del comune di Saint-Benoît-sur-Loire (in passato Fleury-sur-Loire), nel dipartimento del Loiret, 33 km a ESE di Orléans, sulla destra della Loira. Fu fondata verso il 650 a opera forse di un non ben identificato Leobaldo; l'abate Teodulfo di Orléans la dotò, in epoca carolingia, di una scuola e di uno scrittorio che acquisirono nel tempo una meritata celebrità. Nel sec. X, nell'applicazione della riforma di Cluny, l'abbazia divenne un centro di elevata religiosità. Essa andò distrutta sotto la Rivoluzione (1792) e i volumi della sua ricca biblioteca (fra cui un prezioso palinsesto contenente gli Atti degli Apostoli e risalente ai sec. VI-VII) andarono dispersi. La chiesa abbaziale di Notre-Dame (sec. XI-XIII), più volte restaurata, è un pregevole esempio di architettura romanica in Francia. Particolarmente notevoli le sculture decorative degli archi a trifore cieche e quelle dei capitelli del portico alla base della torre. Dal 1944 vi opera una comunità benedettina che officia la chiesa.

Media


Non sono presenti media correlati