Questo sito contribuisce alla audience di

Florìnas

comune in provincia di Sassari (19 km), 417 m s.m., 36,09 km², 1574 ab. (florinesi), patrono: san Francesco (4 ottobre).

Centro del Sassarese, situato nell'alto bacino del rio Murroni. Fu capoluogo della curatoria omonima, compresa nel Giudicato di Torres (sec. XI) e alla sua caduta, nel 1255, il borgo passò ai Doria e ai Malaspina, che lo fortificarono. Conquistato dagli Aragonesi, nel 1420 fu incluso nella Baronia di Ploaghe, feudo di Serafino de Montagnana.§ Nel paese sorge il complesso settecentesco della parrocchiale dell'Assunta, che include la chiesa con pregevoli altari lignei, la canonica e l'oratorio. Nei dintorni si trovano nuraghi e domus de janas ben conservati.§ L'agricoltura produce cereali, ortaggi, uva da vino e olive. È diffuso l'allevamento equino, ovino e caprino. Vi operano aziende alimentari (oleifici e stabilimenti enologici), dei materiali da costruzione e della lavorazione dei metalli.

Media


Non sono presenti media correlati