Questo sito contribuisce alla audience di

Foiano di Val Fortóre

comune in provincia di Benevento (53 km), 520 m s.m., 40,75 km², 1551 ab. (foianesi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro dell'Appennino Sannita, situato alle pendici meridionali del monte Barbato. Nel periodo normanno fu feudo dei Drago. Concesso a Damiano de Capitaneis di Novara nel 1427 dalla regina di Napoli Giovanna II, fu poi dell'abbazia benedettina di Santa Maria a Mazzocca, i cui territori vennero dati in commenda dopo il terremoto del 1456.Immerso in un paesaggio di castagni, cipressi e aceri, l'abitato conserva la chiesa di San Giovanni a Mazzocca. Nei pressi è un laghetto artificiale.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, foraggi, uva da vino, frutta), sull'allevamento bovino e sull'artigianato edile e del legno.

Media


Non sono presenti media correlati