Questo sito contribuisce alla audience di

Fortunato, Giustino (uomo politico e saggista)

uomo politico e saggista italiano (Rionero in Vulture, Potenza, 1848-Napoli 1932). Nipote del politico Giustino Fortunato, si dedicò con competenza e senza pregiudizi all'analisi delle cause dell'arretratezza del Meridione. Rifiutate le considerazioni che facevano risalire lo scarso sviluppo del Sud alla cattiva volontà della classe lavoratrice, identificò nella povertà naturale della terra la vera causa del malessere meridionale. Tra i suoi scritti: La questione demaniale nelle province meridionali (1882), Il Mezzogiorno e lo Stato italiano (1911), Questione meridionale e riforma tributaria (1920).

Media


Non sono presenti media correlati