Questo sito contribuisce alla audience di

Foss, Lukas

nome anglicizzato del compositore, pianista e direttore d'orchestra statunitense di origine tedesca L. Fuchs (Berlino 1922-New York 2009). Ebreo, dopo aver studiato a Berlino e a Parigi, nel 1937 per sfuggire alle persecuzioni razziali si rifugiò negli USA, dove ha continuati gli studi e poi ha insegnato composizione all'Università della California a Los Angeles (1953-62) e ad Harvard (1970-71). Fra i più originali e stimolanti esponenti della scuola americana, dotato di uno stile eclettico, dinamico, è riuscito a coniugare le moderne tendenze musicali con la tradizione, ma si cimentò anche nella musica sperimentale (Echoi, 1961-63; Orpheus, 1974) e nell'improvvisazione. Fra le sue composizioni, che comprendono opere, balletti, musica sinfonica e da camera, ricordiamo Griggelkin (1956), Baroque variation (1967).

Media


Non sono presenti media correlati