Questo sito contribuisce alla audience di

Fossati

famiglia di scenografi del sec. XVIII. Giorgio (Morcote, Canton Ticino, circa 1710-Venezia 1785) svolse a Venezia attività di architetto, incisore, stampatore e apparatore. Collaborò, solo o con i figli, a importanti allestimenti festivi: regate in onore del duca di York (1764) e di Carlo Emanuele di Württemberg Stuttgard (1767). Il figlio Domenico (Venezia 1743-1784), quadraturista e decoratore teatrale a Venezia (soffitto allegorico a palazzo Contarini, eseguito con Giandomenico Tiepolo), a Padova, Verona, Udine, Vicenza e Milano, fu tra i principali maestri della scenografia veneziana e contribuì a sottrarla alla routine bibienesca, sfruttandone gli schemi compositivi in funzione di un gioco di spazi e luci più suggestivo. Lavorò anche come apparatore.

Media


Non sono presenti media correlati