Questo sito contribuisce alla audience di

Foster, Stephen Collins

compositore statunitense (Lawrenceville, Pittsburgh, 1826-New York 1864). Autodidatta, pubblicò la sua prima canzone a 18 anni, e per diverso tempo lavorò come contabile a Cincinnati. Nel periodo 1850-60 visse per lo più ad Allegheny, dove compose gran parte delle sue canzoni. Ne ricavò fama e denaro, ma non seppe amministrarsi e morì povero. Ha lasciato 189 songs, di elegante e accorata invenzione melodica (Old Folks at Home, My Old Kentucky Home, Jenny June, Beautiful Dreamer), talora ispirati alla vena popolare nera dei minstrels (Oh Susanna, Camptown Races).

Collegamenti