Questo sito contribuisce alla audience di

Fraccaròli, Giusèppe

filologo italiano (Valpolicella, Verona, 1849-Milano 1918). Docente di letteratura greca nelle università di Messina, Torino e Pavia, fu studioso e traduttore di Pindaro, della poesia melica greca e di Platone. Larga eco ebbe il suo volume L'irrazionale nella letteratura (1900), in cui sostenne i valori intuitivi della poesia, sottraendo i poemi antichi ai canoni interpretativi della retorica aristotelica.