Questo sito contribuisce alla audience di

Franchétti, Albèrto

compositore italiano (Torino 1860-Viareggio 1942). Dopo gli studi a Torino, Venezia, Monaco e Dresda, si dedicò alla composizione di opere teatrali e diresse dal 1926 al 1928 il Conservatorio di Firenze. Scrisse qualche lavoro sinfonico e da camera e 12 opere (rappresentate tra il 1888 e il 1922), tra le quali le più note sono Cristoforo Colombo (1892) e Germania (1902).

Media


Non sono presenti media correlati