Questo sito contribuisce alla audience di

Franco, Battista, detto il Semolèi

pittore e incisore italiano (Venezia circa 1498-1561). Formatosi sullo studio delle opere di Michelangelo (dalle quali trasse anche incisioni), soggiornò a lungo a Firenze (Allegoria della battaglia di Montemurlo, 1537, Palazzo Pitti), a Roma (affreschi nell'Oratorio di S. Giovanni Decollato e in S. Maria sopra Minerva) e a Urbino (affreschi nel duomo, 1551). Svolse anche attività di decoratore (apparati per le cerimonie a Roma e a Firenze in onore di Carlo V; impianti teatrali, modelli per maioliche). Tornato a Venezia (1554) vi trasmise la cultura manieristica, venendo contemporaneamente a contatto con il colorismo veneto (affreschi di S. Francesco della Vigna e quelli, incompiuti, della Malcontenta).

Media


Non sono presenti media correlati