Questo sito contribuisce alla audience di

Frank, Hans

uomo politico tedesco (Karlsruhe 1900-Norimberga 1946). Specializzatosi nella difesa dei membri del Partito nazista davanti ai tribunali, fu commissario del Reich alla Giustizia dal 1933; teorizzò la scienza giuridica nazista imperniandola sul Führer come fonte suprema di diritto. Già ministro senza portafoglio, fu nominato nel 1939 governatore generale della Polonia e sottopose a spietate persecuzioni intellettuali polacchi ed ebrei. Alla fine della II guerra mondiale, fu processato dal tribunale di Norimberga e condannato a morte per impiccagione.

Media


Non sono presenti media correlati