Questo sito contribuisce alla audience di

Frank, Jacob

agitatore ebreo polacco (Korolevo, Podolia, 1726-Offenbach 1791). Considerato la reincarnazione di Shabbétay Ṣebi, si presentava come il Messia e per questo ebbe aspri scontri con la comunità dei rabbini di Brody, che lo scomunicarono sia per il suo rifiuto del Talmūdsia perche accusato di praticare riti orgiastici. Convertitosi al cristianesimo (1759), insieme ai suoi seguaci (frankisti), Frank fu accusato di eresia e imprigionato. Il movimento fondato da Frank sopravvisse fino alla metà del sec. XIX.

Media


Non sono presenti media correlati