Questo sito contribuisce alla audience di

Frankenstein o il modèrno Promèteo

(Frankenstein or the Modern Prometheus). Romanzo di Mary Wollstonecraft Shelley, pubblicato nel 1818. Il dottor Victor Frankenstein , appreso il segreto di dar vita alla materia, crea un essere vivente dotato di forza sovrannaturale. Il mostro, inizialmente d'indole mite, respinto dall'umanità per il suo aspetto rivoltante, concepisce un odio violento per il suo creatore e ne stermina la famiglia. La caccia che Frankenstein gli dà per sopprimerlo si conclude nell'Artide, con la morte dello scienziato e l'autoimmolazione del mostro. Frankenstein , padrone della scienza ma schiavo del prodotto della sua tecnologia, è l'anello di congiunzione tra Faust e i moderni eroi della fantascienza. Romanzo del terrore, Frankenstein segna uno dei risultati migliori del genere. § La vicenda è stata ripetutamente portata sugli schermi. Il regista statunitense J. Whale aprì la serie nel 1931 realizzando un Frankenstein legato all'interpretazione e alla maschera di B. Karloff, ideata dal truccatore J. Pierce. Dopo Whale, che ripropose altrettanto validamente il tema in La moglie di Frankenstein (1935, ancora con Karloff), in cui il nome di Frankenstein fu definitivamente trasferito dallo scienziato al mostro, altri film sull'argomento sono stati girati da R. V. Lee, E. C. Kenton, R. Neill, T. Fisher, H. W. Koch, F. Francis.

Media


Non sono presenti media correlati