Questo sito contribuisce alla audience di

Franklin, Aretha

cantante statunitense di musica soul (Memphis 1942). Sin da bambina ha cantato nel coro della chiesa battista di Detroit dove il padre, reverendo ed interprete gospel, teneva i suoi sermoni. Il suo primo album lo ha inciso a soli 14 anni (The Gospel Soul of Aretha Franklin, 1956), ma il vero successo lo ha ottenuto con I Never Loved a Man the Way I Love You (1967), che include il brano Respect, divenuto un classico del suo repertorio discografico. Negli anni Sessanta e Settanta Franklyn si è imposta a livello internazionale grazie a una voce potente, diretta e intensamente espressiva e a canzoni quali (You Make Me Feel Like) A Natural Woman, Chain of fools, I say a little prayer, Think, che le hanno permesso di essere definita "la regina del soul". Negli anni Ottanta ha collaborato con vari artisti della musica pop e rhythm and blues, come George Michael, Elthon John e Lauryn Hill. Si è avvicinata anche al mondo del cinema, partecipando ai film The Blues Brothers (1980) e Blues Brothers 2000 (1998). Altri suoi album di successo: Lady Soul (1968), Spirit in The Dark (1970), Amazing Grace (1972), Sparkle (1976), Jump to It (1982), A Rose Is Still a Rose (1998), So damn happy (2003). Nel 2004 ha pubblicato la raccolta Save me e nel 2007 A Woman Falling Out of Love.

Media


Non sono presenti media correlati