Questo sito contribuisce alla audience di

Frassinéto Po

comune in provincia di Alessandria (30 km), 104 m s.m., 29,25 km², 1465 ab. (frassinetesi), patrono: sant’ Ambrogio (7 dicembre).

Centro del Basso Monferrato, posto sulla destra del Po. Nel Medioevo fu dominio dei vescovi di Vercelli, che divisero il feudo tra i Rossi e i Cane di Casale. Passò poi ai marchesi del Monferrato e nel 1371 se ne impadronì Galeazzo Visconti. Dominio milanese fino al 1446, fu quindi dei Gonzaga e in seguito di altri feudatari.§ La parrocchiale di Sant'Ambrogio (sec. XV), con facciata neoclassica (1820), conserva un prezioso tabernacolo ligneo (sec. XVII) della scuola gaudenziana di Vercelli; vi sorge accanto una casa secentesca, a portici, con aggiunte del sec. XVIII. Il Palazzo Ducale dei Gonzaga (sec. XVI) è stato trasformato in casa di riposo.§ L'agricoltura produce riso, cereali e foraggi per l'allevamento suino; è praticata la pioppicoltura. La piccola industria è presente nei settori delle macchine utensili, dell'impiantistica, dell'arredamento e della lavorazione del legno.

Media


Non sono presenti media correlati