Questo sito contribuisce alla audience di

Freed, Leonard

fotografo statunitense (New York, 1929-2006). Ebreo, ha documentato le condizioni di inferiorità sociale delle minoranze etniche e religiose negli USA nei libri fotografici Joden Van Amsterdam (1959; Gli ebrei di Amsterdam), Deutsche Juden Heute (1965; Gli ebrei tedeschi oggi) e Black in White America (1968; Nero nell'America bianca) e in film sugli ebrei di New York e Gerusalemme e i neri negli Stati Uniti, come The Negro in America (1966; Nero in America). Tra le sue mostre personali, da ricordare quella presentata a Londra nel 1967, dal titolo “Che cos'è l'uomo”, curata dalla Chiesa cattolica inglese. Notevoli per il loro valore artistico e documentario i suoi reportage fotografici sul Medio Oriente negli anni Settanta e sugli avvenimenti che hanno portato, nell'Europa orientale, alla dissoluzione dell'URSS e alla nascita di nuovi Stati, negli anni Ottanta e Novanta.

Media


Non sono presenti media correlati