Questo sito contribuisce alla audience di

Frezzolini, Giusèppe

basso italiano (Orvieto 1789-1861). Esordì, pare, nel 1819, e fin verso il 1840 cantò nei maggiori teatri italiani, affermandosi soprattutto nel repertorio buffo di Donizetti, in particolare come Dulcamara nell'Elisir d'amore, di cui fu il primo interprete (1832). Sua figlia Erminia, soprano (Orvieto 1818-Parigi 1884), esordì a Firenze nel 1838 e fu una celebre primadonna, affermandosi come tipico soprano verdiano.