Questo sito contribuisce alla audience di

Fritz the Cat

personaggio dei fumetti e dei cartoni animati statunitensi, creato nel 1965 da Robert Crumb. Prodotto della cultura underground americana, Fritz the Cat è del tutto diverso dagli altri animali dei fumetti. Con questo personaggio, caratterizzato da un linguaggio sboccato, da situazioni tipiche del mondo giovanile statunitense, a metà strada fra critica più o meno diretta del potere e sesso, Crumb offriva un ritratto della generazione dei “contestatori”. Il regista Ralph Bakshi ne trasse nel 1972 un lungometraggio a cartoni animati, il primo vietato ai minori, che non solo non ottenne successo commerciale, ma venne criticato dallo stesso Crumb, il quale un anno dopo decise di porre fine alle avventure del suo “pornogatto” (come era stato soprannominato), forse ormai troppo famoso e “integrato” per i suoi gusti di artista underground.

Media


Non sono presenti media correlati