Questo sito contribuisce alla audience di

Frumkin, Aleksandr Naumovič

chimico sovietico (Kišinëv 1895-Tula 1976). Lavorò alle università di Odessa e di Mosca occupandosi soprattutto dei fenomeni elettrochimici di superficie e di interfaccia. Nel 1925 ricavò un'equazione (isoterma di Frumkin), che tiene conto dell'attrazione fra le molecole all'interno dello strato, nei fenomeni di adsorbimento. Le sue ricerche hanno consentito di unificare l'elettrochimica con la chimica dei colloidi; hanno avuto anche risvolti pratici in diversi campi, quali quelli della catalisi, della flottazione e dei processi di corrosione.