Questo sito contribuisce alla audience di

Fu-nan

Guarda l'indice

Generalità

Antico Stato predecessore dell'attuale Cambogia, così chiamato dai Cinesi. I suoi inizi, avvolti nella leggenda, vengono posti verso il sec. I d. C.; il regno durò poi fino alla metà del VI. I vari re, parte di origine locale, parte di origine indiana, come gran parte della popolazione, intrattennero rapporti commerciali e diplomatici con l'India e la Cina. Dopo un periodo di espansione nella penisola malese, il regno decadde e fu conquistato (metà del sec. VI) dai Kambuja del Chen-la.

Arte

Il Fu-nan sviluppò nel corso dei sec. III-V un'importante cultura artistica, che nella sua fase più alta segna le premesse della successiva arte Khmer, prima che fosse assorbita da quella del regno del Chen-la. Nota attraverso le relazioni di ambascerie cinesi fin dal sec. III, la civiltà del Fu-nan, che raggiunse la sua maggiore fioritura nei sec. IV-V, è documentata da una sola stazione archeologica, quella di Oc-Eo, dove sono state trovate testimonianze di architettura e di scultura con evidenti influenze dell'arte indiana gupta e post-gupta (esempi di scultura del Fu-nan sono conservati nei musei nazionali di Hô Chi Minh e di Phnom Penh).

Media


Non sono presenti media correlati