Questo sito contribuisce alla audience di

Fuente Ovejuna

commedia drammatica in tre atti in versi di F. Lope de Vega Carpio, scritta e rappresentata intorno al 1618 e ambientata sullo storico sfondo (sec. XV) della lotta dei re cattolici contro la pretendente al trono di Castiglia, Giovanna la Beltraneja. In quest'atmosfera di tensione, gli abitanti del villaggio di Fuente Ovejuna uccidono il tirannico governatore locale Fernán Gómez, partigiano della Beltraneja. Sottoposti a processo e tortura, si assumono collettivamente la responsabilità dell'atto. L'assoluzione del re ristabilirà l'armonia della società, turbata da un piccolo despota, colpevole di aver mancato al proprio dovere sia verso i superiori, sia verso gli inferiori.

Media


Non sono presenti media correlati