Questo sito contribuisce alla audience di

Fulgènzio, Fàbio Plancìade

(latino Fabíus Planciades Fulgentíus). Scrittore della tarda latinità (sec. V-VI), di cui è dubbia l'identificazione con l'omonimo vescovo di Ruspe. Le sue opere più famose sono l'Expositio Vergilianae continentiae secundum philosophos morales, nella quale Virgilio stesso è introdotto a spiegare il senso mistico dell'Eneide, e i Mythologiarum libri tres, che danno stravaganti interpretazioni di tutti i miti dell'antichità. Ci rimangono di lui anche un'Expositio sermonum antiquorum e un Liber absque litteris de aetatibus mundi et hominis.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti