Questo sito contribuisce alla audience di

Furtwängler, Wilhelm

direttore d'orchestra e compositore tedesco (Berlino 1886-Baden-Baden 1954). Figlio del noto archeologo Adolf, studiò con Rheinberger e M. von Schillings a Berlino e iniziò la carriera direttoriale nel 1906 a Monaco. Diresse poi stabilmente a Strasburgo, Lubecca (1911-15), Mannheim (1915-20), Vienna, Francoforte (1920-22). Successore di A. Nikisch a capo dell'Orchestra Filarmonica di Berlino e (dal 1922) del Gewandhaus di Lipsia (aver mantenuto tali incarichi durante il regime nazista, gli attirò molte critiche e addirittura l'accusa di collaborazionismo, dalla quale fu assolto nel 1946, potendo riprendere così la sua attività), divenne rapidamente celebre, per la fedeltà agli autori, in tutta la Germania e, con fortunate tournée, in tutto il mondo. Eccelse in un repertorio vastissimo, imperniato sulla grande tradizione germanica (specialmente Haydn, Beethoven, Brahms, Wagner, Bruckner). Artisticamente modesta la sua attività di compositore.

Media


Non sono presenti media correlati