Questo sito contribuisce alla audience di

Fux o Fuchs, Johann Joseph

compositore, didatta e teorico austriaco (Hirtenfeld, Stiria, 1660-Vienna 1741). Studiò a Graz e successivamente in Italia; nel 1696 si stabilì a Vienna, dove divenne compositore di corte, organista e maestro di cappella. Fu autore molto prolifico (18 opere teatrali, fra cui la nota Elisa, del 1715; oratori, ca. 70 messe e un numero non ancora accertato di pezzi vocali sacri, musiche strumentali da camera), sensibile al nuovo stile galante ma anche legato alla tradizione polifonica barocca. Più importante fu la sua attività di didatta, soprattutto per merito del trattato Gradus ad Parnassum (1725), testo fondamentale (tradotto in più lingue) della polifonia settecentesca.

Media


Non sono presenti media correlati