Questo sito contribuisce alla audience di

Gèssi, Ròmolo

esploratore italiano (İstanbul 1831-Suez 1881). Dopo aver partecipato alla guerra di Crimea e combattuto coi Cacciatori delle Alpi, fu chiamato in Egitto nel 1873 dal colonnello inglese C. G. Gordon per esplorare il Sudan orientale. Nel 1876 G. si spinse lungo il Nilo fino al lago Alberto di cui rilevò le coste. Due anni dopo tentò invano di penetrare nel territorio etiopico dei Galla. Nel 1878-79, a capo delle forze egiziane, condusse una vittoriosa campagna contro lo schiavista sudanese Suleiman Pascià, meritandosi la nomina a governatore della provincia di Bahr el-Ghazal. Morì durante il ritorno in Italia.