Questo sito contribuisce alla audience di

Göttinger Hain

(propr. Boschetto di Gottinga), circolo fondato nel 1772 a Gottinga da F. W. Gotter (1746-1797) e così nominato dall'ode di Klopstock Der Hügel und der Hain (Il colle e il bosco sacro). Il suo organo ufficiale divenne il Göttinger Musenalmanach, fondato nel 1770 e diretto da Boie e Gotter. I suoi membri (per lo più d'estrazione piccolo-borghese) erano Boie, Voss, Hölty, J. M. Miller, gli Stolberg, Leisewitz, simpatizzanti Bürger e Claudius (mentre Goethe fu giudicato inadatto alla lega). I rapporti fra i membri erano di sentimentale amicizia letteraria, il clima culturale quello preromantico, misto di grecofilia, amore delle tradizioni popolari e fremiti contestatari nei riguardi dell'ufficialità illuminista e delle strutture feudali della società. Dopo il 1800 il Göttinger Hain si pose in netto contrasto col romanticismo filocattolico e reazionario.

Media


Non sono presenti media correlati