Questo sito contribuisce alla audience di

Gaddi, Àgnolo

pittore italiano (m. 1396). Figlio di Taddeo, fu un importante esponente della scuola fiorentina della seconda metà del Trecento. Nominato per la prima volta nel 1369 fra i pittori attivi a Roma per Urbano V, ebbe a Firenze una fiorente bottega che gli permise di condurre a termine cicli di affreschi di grande mole come quelli con La leggenda della Croce nel coro di S. Croce e con Storie di Anacoreti nella cappella Castellani della stessa chiesa e quelli nella cappella della Cintola del duomo di Prato.

Media

Agnolo Gaddi.