Questo sito contribuisce alla audience di

Galigài, Eleonòra Dòri, detta-

dama di palazzo di Maria de' Medici (Firenze ca. 1576-Parigi 1617). Sorella di latte della principessa Maria de' Medici, la seguì in Francia, dove, maritata al favorito Concino Concini, esercitò un'enorme influenza a corte. Praticava le scienze occulte e a questo la leggenda attribuì la fortuna del marito. Odiata, unitamente a questi, dalla corte e dal giovane re Luigi XIII, fu processata, condannata per stregoneria e decapitata.