Questo sito contribuisce alla audience di

Gambadilégno

nome dato in Italia al personaggio dei fumetti statunitense Peg-Leg-Pete, creato da W. Disney. Fa parte della corte di Mickey Mouse (Topolino), di cui è acerrimo nemico. Apparve per la prima volta nel 1928 in un cartone animato e poi venne trasferito nei fumetti. Nel 1941 perse la sua gamba di legno (ma non il nome), che lo faceva assomigliare più a un pirata che a un gangster, in favore di una gamba artificiale simile a una normale.

Media


Non sono presenti media correlati