Questo sito contribuisce alla audience di

Ganteaume, Honoré-Joseph-Antoine, cónte di-

ammiraglio francese (La Ciotat 1755-La Pauligne, presso Aubagne, 1818). Capitano di vascello dal 1794, prese parte alla campagna d'Egitto, si salvò miracolosamente dal disastro di Abukir (1798) e fu nominato contrammiraglio da Bonaparte. Dopo il 18 brumaio fu nominato consigliere di Stato (1800); viceammiraglio nel 1804, fu comandante in capo della flotta di Brest (che doveva sbarcare in Inghilterra) e quindi della flotta del Mediterraneo (1809). Nel 1814 si staccò da Napoleone e durante i Cento Giorni si astenne da ogni attività. Al ritorno di Luigi XVIII fu nominato pari di Francia.

Media


Non sono presenti media correlati