Questo sito contribuisce alla audience di

Garòsci, Aldo

storico e uomo politico italiano (Torino 1907-1999). Di sentimenti antifascisti, militò nel movimento Giustizia e Libertà sotto il fascismo; passò in Spagna, poi in Francia, accanto a Carlo Rosselli, e più tardi in America. Ritornato in patria nel 1943, partecipò alla Resistenza e diresse poi il giornale Italia socialista, in cui auspicava l'unione di tutte le forze socialiste con un programma di carattere socialdemocratico. Dal 1969 al 1972 ha diretto l'Umanità. Ha insegnato storia del Risorgimento a Torino e poi a Roma. Opere: Vita di Carlo Rosselli (1945), Storia della Francia moderna (1947), Storia dei fuorusciti (1953), Gli intellettuali e la guerra di Spagna (1959), Pensiero politico e storiografia moderna (1964), Il primo trentennio dell'Ottocento (1975).

Media


Non sono presenti media correlati