Questo sito contribuisce alla audience di

Garneau, Saint-Denys

poeta canadese di lingua francese (Montréal 1912-Sainte-Catherine, Ontario, 1943). Primo tra gli scrittori canadesi a rompere con il provincialismo, appartenne alla famiglia dei surrealisti e dei poeti “maledetti”. L'angoscia della morte (la sua fu misteriosa, forse si suicidò) e dell'impossibilità di esprimere tutto attraverso la poesia sono i temi della sua opera, raccolta nel 1949 col titolo di Poésies complètes, cui si aggiunge un patetico Journal (1954).

Media


Non sono presenti media correlati