Questo sito contribuisce alla audience di

Garner, Helen

scrittrice australiana (Geelong, Victoria, 1942). Autrice di romanzi, racconti e critiche teatrali, la Garner è la poetessa malinconica degli ambienti alternativi di Melbourne. Sullo sfondo precario di comuni e case condivise, di droga-party al martellante ritmo della musica rock, si ripetono gli eterni drammi degli affetti spezzati, dei legami interrotti, di amori non corrisposti. Storie ordinarie di solitudine, nevrosi, follie, uomini egoisti e donne solitarie, rotture di amicizie: sono questi i temi cari all'autrice. Il tono dei suoi romanzi, dal cupo pessimismo di Monkey Grip (1977), cronaca angosciante di un amore ossessivo, si rischiara progressivamente in Other People's Children (1982), fino ad approdare al relativo ottimismo di The Children's Bach (1984), in cui i protagonisti sembrano colti nel ridefinire il loro stile di vita e i loro valori in una prospettiva di maggior stabilità. Postcard from Surfers (1985) è una divertente raccolta di novelle incentrate sul tema della comunicazione. La Garner è anche autrice di commedie, sceneggiature e testi critici.

Media


Non sono presenti media correlati