Questo sito contribuisce alla audience di

Garnier, Jean-Louis-Charles

architetto francese (Parigi 1825-1898). Ammesso nel 1842 all'École des Beaux-Arts di Parigi (contemporaneamente lavorava con Viollet-le-Duc), sei anni dopo vinse il Prix de Rome e si recò in Italia, in Grecia e in Turchia. Tornato a Parigi nel 1853, fu nominato architetto municipale. Nel 1861 vinse il concorso per l'Opéra di Parigi, che è il suo lavoro più rappresentativo (1861-75) e uno dei migliori esempi di eclettismo europeo. Garnier costruì inoltre la sala da concerti e il casinò di Montecarlo (1878), l'osservatorio di Nizza, lo stabilimento termale di Vittel.

Media

Jean-Louis-Charles Garnier.