Questo sito contribuisce alla audience di

Gazzétta dello Spòrt, La-

quotidiano sportivo fondato a Milano, il 3 marzo 1896, da Eugenio Camillo Costamagna ed Eliso Rivera come bisettimanale derivato dalla fusione di due periodici nati l'anno prima: il locale Il Ciclista e il torinese La Tripletta. Nel 1913 passò in proprietà alla società editrice de Il Secolo e divenne trisettimanale; dal 1919 quotidiano. Diretto, fra gli altri, da Emilio Colombo (1920-26), Bruno Roghi (1937-40 e 1945-47), Emilio De Martino, Gianni Brera, Giuseppe Ambrosini, Candido Cannavò, Antonio Di Rosa, Carlo Verdelli, il giornale, stampato su carta di color rosa (inizialmente era verde), ha conquistato una vasta popolarità e si è fatto diretto organizzatore di importanti competizioni sportive, soprattutto ciclistiche (su tutte, il Giro d'Italia). Nel 1972 è passato in proprietà dai conti Bonacossa alla N.E.S. (Nuove Edizioni Sportive), cioè alla Publikompass e all'Editrice La Stampa (gruppo Agnelli). Nel 1977 è entrato a far parte del Gruppo Rizzoli e, dal 1984, è edito dalla RCS.

Media


Non sono presenti media correlati