Questo sito contribuisce alla audience di

Generazióne perduta

espressione coniata da G. Stein per indicare un gruppo di giovani intellettuali e scrittori americani espatriati in Europa tra la prima e la seconda guerra mondiale: Hemingway, Fitzgerald, Dos Passos, Cummings, ecc. La scelta di vivere in Europa espresse la consapevole rivolta contro il loro Paese d'origine, ostile alla ricerca estetica che li motivava e incapace di offrire loro le necessarie radici culturali.