Questo sito contribuisce alla audience di

Genovés, Juan

pittore spagnolo (Valencia 1930). Studiò all'Accademia delle Belle Arti di Valencia e nel 1961 divenne, dopo un breve periodo informale, uno dei capifila della Nuova Figurazione spagnola e del gruppo neofigurativo “Hondo”. Nel periodo 1961-63 subì anche l'influsso della pop art (come dimostrano gli inserimenti di elementi reali nei suoi quadri); poi dal 1964, suggestionato dall'arte cinematografica, Genovés ha messo definitivamente a punto il suo stile, impiegando piani ravvicinati e successioni di immagini che ricordano le sequenze di fotogrammi. Tema prediletto delle sue opere è la denuncia contro l'impotenza umana di fronte alle tragedie del nostro tempo, come Postimages (1969). Le sue opere sono esposte a New York (Guggenheim Museum e Museum of Modern Art), a Bruxelles (Musées Royaux des Beaux-Arts) e a Parigi (Musée d'Art Moderne).

Media


Non sono presenti media correlati