Questo sito contribuisce alla audience di

Gerhard, Hubert

scultore fiammingo (Boscoducale ca. 1550-Monaco 1620). Soggiornò in Italia (1570-80), dove fu allievo del Giambologna, del quale subì profondamente l'influsso, tanto da dare poi avvio al movimento barocco nell'Europa settentrionale. Dal 1581 ca. attivo in Baviera, operò per la famiglia Fugger di Augusta nel castello di Kirchheim, eseguendo numerose statue e la monumentale fontana in bronzo del cortile, da cui proviene il gruppo di Marte e Venere, ora al Museo Nazionale di Monaco. Lavorò, quindi, alla fontana del municipio di Augusta. Trasferitosi a Innsbruck, alla corte di Massimiliano di Asburgo, eseguì numerose statue per fontane e tombe.

Media


Non sono presenti media correlati