Questo sito contribuisce alla audience di

Geyer, Florian

uomo politico tedesco (1490-1525). Nobile della Franconia, convertitosi alla Riforma, passò tra i ribelli durante la guerra dei contadini, prendendo parte all'assedio di Würzburg. Tentò invano di disciplinare le masse contadine e, dopo la sconfitta della rivolta (1525), si rifugiò nel territorio di Hall e fu assassinato presso Limburg dal servitore del cugino Guglielmo di Grumbach, che cercò di farsi così perdonare le sue precedenti simpatie per i contadini.

Media


Non sono presenti media correlati