Questo sito contribuisce alla audience di

Ghosh, Amitav

scrittore indiano (Kolkata ). Narratore e antropologo, autore eclettico e creativo, ogni sua opera ha diverse tematiche, diversi stili di scrittura e altrettante prospettive d'analisi. Per The Circle of Reason (1986; Il cerchio della ragione), il suo primo romanzo, Gosh attinge alla tradizione orale, alla magia e al mondo fiabesco per seguire l'evolversi delle avventure dei suoi personaggi. Con The Shadow Lines (1988; Linea d'ombra), attraverso la voce narrante del protagonista, Gosh ricostruisce la storia di una famiglia borghese ripercorrendo tragitti della memoria, dell'introspezione, della fantasia e della realtà. In An Antique Land (1992; Lo schiavo del manoscritto) racconta, invece, la sua precedente esperienza di ricercatore sul campo in un villaggio egiziano del sec. XII. Nel 1996 appare il romanzo The Calcutta Chromosome (Il cromosoma Calcutta), in cui Gosh si cimenta in tutt'altro genere, un racconto futuristico con elementi di thriller politico e di fantascienza. Nel 1998 pubblica Dancing in Cambogia at Large in Burma (Estremi Orienti), un reportage di viaggio che diventa lo spunto per una riflessione politica e sociale su tematiche che travalicano i confini nazionali. Del 2001 è il romanzo storico The Glass Palace (Il palazzo degli specchi).

Media


Non sono presenti media correlati