Questo sito contribuisce alla audience di

Giàcomo (conte di Urgel)

conte di Urgel, detto lo Sventurato (m. Játiva 1433). Alla morte di re Martino d'Aragona (1410) senza successori diretti, aspirò invano a succedergli: gli fu preferito, in base al compromesso di Caspe, Ferdinando d'Antequera. Ribellatosi contro il nuovo re, fu sconfitto nel 1413 e condannato al carcere a vita.

Media


Non sono presenti media correlati