Questo sito contribuisce alla audience di

Giórgio Guglièlmo

principe elettore di Brandeburgo (Berlino 1595-Königsberg 1640). Sotto l'influenza del ministro cattolico A. Schwarzenberg tentò, dopo l'occupazione della Pomerania da parte del cognato Gustavo Adolfo di Svezia, di mantenere la neutralità nella guerra dei Trent'anni. Costretto tuttavia ad allearsi agli Svedesi (1631), firmò la Pace di Praga (1635) e si riavvicinò poi all'imperatore.